Il Diavolo
Articoli

Il Diavolo

Giu 22, 2018 No Comment

La parola diavolo deriva dal verbo greco διαβάλλω (diabàllo) che significa separare, porre barriera, porre frattura, oppure, in senso metaforico, calunniare. Il diavolo è colui che crea, attraverso la menzogna, separazione, frattura e inimicizia tra uomo e Dio, tra uomo e uomo. E’ colui che crea, attraverso l’inganno una frattura nell’anima del singolo individuo. Iago, nella tragedia di Shakespeare, rappresenta il diavolo.

Dobbiamo ricordare che la ‘macchina umana’, è proprio una macchina e come tale reagisce agli impulsi. Il personaggio ‘Otello’ è completamente perso nel suo dramma e lo continuerà a vivere fino a quando non realizzerà di essere una marionetta di un teatro e di essere addormentato ed ingenuo rispetto a ‘Iago’.

Otello non può realizzare questa ingenuità da solo. Ha bisogno di qualcuno che glielo ricordi. Esattamente come Pinocchio ha bisogno del grillo parlante. Se fosse per lui, continuerebbe all’infinito a ripetere sempre lo stesso dramma. L’essenza ha la capacità di ricordare. Esperienza dopo esperienza, vita dopo vita, infine, per coloro che lo desiderano e sono stanchi, arriva la buona novella: c’è una via d’uscita. Questa memoria dolorosa è il livido dell’anima.

A forza di ripetere sempre lo stesso dramma, sempre gli stessi errori, la macchina comincia a mollare la presa e permette ad un’altra parte di guidarla, di consigliarla. Otello è un’ottava discendente ma con l’aiuto della sua anima può tagliare il cordone con il passato.

Se Otello svilupperà la sua coscienza e permetterà ai suoi centri superiori di guidarlo, potrà trascendere il proprio dramma. Otello ha bisogno di comprensione, di ricordare, di essere guidato, di un gruppo di amici Veri e fedeli nel lavoro. Pinocchio infine diviene un bambino vero grazie al padre, alla fatina, al grillo parlante e a tutti i personaggi che gli hanno insegnato qualcosa lungo il percorso. Il problema di Otello, che è anche il nostro, è che è affezionato al suo dramma. Lo conosce bene e per questo lo ripete.

L’ovvio sfugge.

You Might Also Like

Per breve tempo

L’Ottava Nota

Whiplash

Arcani maggiori: il Papa

L’arte della condivisione: lavorare con Whatsapp

Trarre profitto da tutto

Cena & Aperitivo intenzionale

L’Arte del Risveglio

Arcani Maggiori

LA QUARTA VIA

Cosa sto cercando? Di cosa penso di aver bisogno? Di chi?

La fede nel Lavoro

L’Imperatore

Olismo

Oltre la meccanicità

Incontro online in video conferenza aperto a tutti

Scopi ed Esercizi

La Legge del Tre

Guadagnare da ogni esperienza

Buddha ha detto

Bisogno di menzogna!

Sfide esoteriche

Requisiti per iniziare a Lavorare

Fuoco Mistico

ARCANI MAGGIORI & MINORI

L’arte della ricapitolazione

Etica e Quarta Via

Oltre il Sogno

Biografia di G.I. Gurdjieff

Invito alla ricerca e al viaggio

ZEROCHIACCHIERETOUR

Scala & Relatività

Sogno Lucido

Auto osservazione e conoscenza di sé

Anno sociale 2018-2019

Workshop on-line in video conferenza

Tempo Esoterico

Comprensione

Trasformazione della Sofferenza

Le strane coincidenze della vita

Scuole e gruppi di lavoro

Il cammino interminabile

Incontro online aperto: Trovare la gioia nel Lavoro

Biografia P.D. Ouspensky

Note sulla decisione di dedicarsi al Lavoro

Lavorare con tre centri: polpette di ceci!

Evolvere

Karma individuale

Koinè 2.0

La natura del pagamento

Lascia un commento